Lavoro Alunni

Progetto Giochi d’Autunno

L’Istituto Cardinale Marcantonio Barbarigo, riconoscendo il contributo fondamentale che l'educazione matematica offre nella formazione dei giovani, cittadini del domani, ha pianificato un progetto verticale “Link tra M@tematica e Realt@ ”, prevedendo una serie di attività tra cui la partecipazione alla manifestazione i "Giochi d'Autunno", organizzata dal centro PRISTEM e dall’università Bocconi di Milano.

I “Giochi d'Autunno", si sono svolti il 15.11.2016; erano una serie di giochi matematici che gli studenti hanno dovuto risolvere individualmente nel tempo di 90 minuti. Una commissione, nominata dal Centro, ha corretto le prove e ha inviato alla scuola i nominativi dei primi tre classificati per la categoria C1 e C2.

Di seguito la comunicazione inviataci dal centro PRISTEM:

 

 

ISTITUTO PARITARIO CARDINALE MARCANTONIO BARBARIGO

ROMA - RM

Fax: '0630824130

Prot. N. 808 - NG/CC

Gentile Professoressa/Rosanna Sgro,

siamo lieti di comunicarle i risultati dei “Giochi d’Autunno” relativi al suo Istituto che la Commissione giudicatrice, incaricata di valutare le risposte degli studenti, ci ha trasmesso. Abbiamo indicato nell’ordine per ognuna delle categorie (a cui hanno partecipato i suoi alunni) i nomi dei primi tre classificati. Le classifiche complete verranno  inviate - a coloro che ne hanno fatto richiesta secondo le modalità precedentemente comunicate – nelle  prossime settimane.

 

Ci complimentiamo vivamente con i ragazzi che si sono classificati ai primi posti delle loro categorie e la preghiamo di estendere il nostro apprezzamento a tutti gli altri concorrenti che si sono impegnati nella gara e che hanno dato una buona prova di sé. Vorremmo in particolare complimentarci - qualora fossero presenti anche all’interno del suo Istituto – con i concorrenti che hanno risolto correttamente tutti gli 8 quesiti proposti all’interno della categoria di afferenza.

 

Anche l’edizione di quest’anno dei “Giochi d’Autunno” ha confermato il trend positivo dei precedenti anni. La partecipazione è stata notevole e ha visto un ulteriore incremento  sia per il numero degli Istituti  che hanno aderito alla manifestazione (e che hanno superato il numero di  duemila) sia  per quello delle iscrizioni ricevute.

 

Le ricordiamo che l’organizzazione della nostra prossima gara, i “Campionati Internazionali di Giochi matematici”, è già avviata e che le iscrizioni si raccoglieranno fino all’11 febbraio 2017. Tutte le informazioni (anche relative alle altre nostre competizioni) sono reperibili sul sito: http://matematica.unibocconi.it .

 

Ecco i risultati:

C1

ZANELLA MARGHERITA

SENESE VITTORIA ELENA

CHIARELLI ANASTASIA


 

C2

GRAMACCIONI EDOARDO

PATRIZI DILETTA

CARRETTUCCI FILIPPO


 

Speriamo che per lei e i suoi studenti la manifestazione abbia rappresentato una piacevole e utile  esperienza e che i rapporti con il nostro Centro e l’Università “Bocconi” possano ulteriormente svilupparsi

                                                Con i nostri cordiali saluti   IL CENTRO PRISTEN

 

 

Piazza Sraffa  11
20136 MILANO
Tel.02 58365618 - 5927 - 2670
Fax 02 58365617
http://matematica.unibocconi.it

Progetto ​Kids Creative Lab
 
Armonia degli elementi

http://kidscreativelab.ovs.it/gallery/opere/941-armonia-degli-elementi.html

Kids Creative Lab è il progetto dedicato  ai bambini delle Scuole Primarie d’Italia, 
promosso da OVS e dalla Collezione Peggy Guggenheim, quest’anno in collaborazione 
con Padiglione Italia Expo Milano 2015 e con il Patrocinio del Progetto Scuola,
Expo Milano 2015.

​Kids Creative Lab è ormai un appuntamento atteso da molte scuole primarie d’Italia. Solo l’anno scorso ha coinvolto 300.000 bambini, 12.000 classi e 2.000 istituti che, con la loro creatività, hanno dato vita a un’opera collettiva esposta alla Collezione Peggy Guggenheim di Venezia e visitata da oltre 40.000 persone.

Quest’anno Kids Creative Lab torna con 
una grande novità: un progetto sviluppato 
in collaborazione con il Padiglione Italia 
Expo Milano 2015 e con il Patrocinio
del Progetto Scuola, Expo Milano 2015.

Il titolo scelto per la nuova edizione è Arte-Coltura.

Il workshop nasce con l’obiettivo 
di sensibilizzare i bambini, attraverso l’arte, 
a tematiche importanti quali l’attenzione verso 
la natura, l’agricoltura e l’alimentazione in linea 
con i contenuti proposti dall’esposizione 
universale Expo Milano 2015.L’approccio è multidisciplinare, inclusivo e partecipativo: dagli elaborati dei singoli si generano sorprendenti installazioni collettive, metafore di un percorso condiviso e di una progettazione partecipata dove “io diventa noi”.Il progetto è completamente gratuito: tutti i bambini delle scuole elementari possono aderire con la propria scuola o da soli, con l’aiuto dei genitori. Scopri come nella sezione Arte-Coltura.









Progetto ​RE CAR RACE
 

http://www.recarracejunior.it/

i è svolta la Re Car Race! L'eco grand prix di Roma

[Si è svolta la Re Car Race! L'eco grand prix di Roma] ROMA 28 APRILE 2015

Impianto Sportivo Comunale FULVIO BERNARDINI

Via dell’Acqua Marcia, 51 


Fantasia, creatività, riciclo e divertimento con la Re Car Race Junior!

Martedì 28 Aprile a ROMA presso l’Impianto Sportivo Comunale FULVIO BERNARDINI si è svolto l’ECO GRAND PRIX delle automobili a trazione umana realizzate con materiale di recupero, riuso e riciclo.

Tanti i ragazzi delle scuole Medie che hanno partecipato, tra cui vogliamo ricordare la Cardinal Barbarigo, la Poseidone, la Anna Frank e la Pallavicini, che più si sono distinte nella progettazione e realizzazione delle auto “riciclate”.

L’iniziativa, che ha il sostegno e il patrocinio della REGIONE LAZIO Direzione Regionale Formazione, Ricerca e Innovazione, era rivolta alle Scuole Medie di Roma e del Lazio e dedicata ai ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 14 anni, che con l’aiuto dei docenti e dei tutor dell’Associazione La Compagnia de IL CLOWNOTTO,  hanno potuto ideare, progettare e costruire un’automobile con materiali di scarto a impatto zero. 

Per la pioggia battente l’Eco Gran Premio automobilistico non si è potuto svolgere “en plein air”; tuttavia i ragazzi ospiti dell’Impianto Sportivo Comunale Fulvio Bernardini, hanno potuto presentare le loro recycled car e “provare” in un piccolo circuito tutta la loro funzionalità.

10 i giovani “green team” che – dopo un percorso di progettazione, recupero degli oggetti utili alla costruzione, assemblamento e montaggio – si sono sfidati; 8 le recycled car portate a fine; 4 quelle premiate:

 

Premio la miglior tecnica di costruzione della recycled car

Trofeo LE SQUISIVOGLIE

Alla Scuola Media PALLAVICINI di ROMA


Premio Green Team dall’intesa perfetta

Trofeo RILEGNO

Alla Scuola Media CARDINAL BARBARIGO di ROMA

​https://www.youtube.com/channel/UC7avryhWoYlEEMnPsTROdPg/videos

Le foto sono presenti nella sezione foto del sito.


 

Premio fantasia, creatività e originalità

Trofeo GRUPPO PORCARELLI

Alla Scuola Media POSEIDONE di ROMA

 

Premio Riuso e Sostenibilità

Trofeo King Box - Gruppo PAPPINI 

Alla Scuola Media ANNA FRANK di ROMA



Oltre al riciclo i ragazzi e le ragazze delle scuole partecipanti infatti attraverso il RE CAR GAME hanno potuto scoprire alcune regole basilari del codice della strada.

L’attività ha visto la partecipazione di diverse Scuole Medie che hanno contato 10 classi/gruppi di lavoro.

L’iscrizione, la partecipazione al Gran Premio è stata totalmente gratuita.

RE CAR RACE JUNIOR fa parte del programma FAI LA DIFFERENZA, c’è… la RE BOAT RACE che si propone di diffondere i temi del riciclo e riuso creativo dei materiali di scarto, e più in generale sensibilizzare tutti i destinatari delle iniziative al rispetto per l’ambiente, e all’educazione stradale, intesi come temi appartenenti all’educazione civica, utilizzando modalità ludiche, sportive e spettacolari.

Lo scopo è comunicare forte un messaggio ormai essenziale: riciclare i rifiuti attraverso la raccolta differenziata per trasformarli in materiali riutilizzabili e scoprire nuove fonti d’energia meno inquinanti è ora un DOVERE!

 

Ringraziamo il CONSORZIO RILEGNO, LE SQUISIVOGLIE, PAPPINI GROUP  e il GRUPPO PORCARELLI per la loro preziosa collaborazione.