Iniziative 2014-2015

Corso British

Quest’anno la frequenza al corso di lingua inglese pomeridiano The Quantock Institute che funziona nell’Istituto da tanti  anni, è aperta non solo agli studenti della scuola secondaria ma anche  agli alunni della scuola primaria.
Il progetto, finalizzato a  potenziare le abilità comunicative in lingua inglese, si svolge con cadenza settimanale e è tenuto da un’insegnante di madre lingua.
La scuola incoraggia questo corso perché è:
·      una lingua conosciuta e parlata in quasi tutto il mondo;
·      la lingua degli affari e degli scambi commerciali: se un italiano e un giapponese devono vendere o acquistare qualcosa, usano l’ Inglese;
·      la lingua dei nuovi mezzi tecnologici: computer, stereo e videoregistratori; i piloti degli aerei e i capitani delle navi, per comunicare tra di loro, utilizzano questa lingua;
·      una lingua molto utile per il turista, dal momento che l’inglese è parlato in molte località del pianeta;
·      la lingua della musica leggera: basta accendere la radio per sentire che la maggior parte delle canzoni è in Inglese.
In maggio, gli alunni sostengono, presso la nostra scuola, l’esame per il conseguimento  delle certificazioni Cambridge English


Laboratorio Teatrale

L’esperienza del laboratorio teatrale con docenti qualificati DAMS continua a dare ottimi risultati.  
Lo svolgimento del progetto, in orario curricolare, si pone come arricchimento del curricolo e secondo modalità laboratoriali; viene proposto a tutte le classi della scuola secondaria di I grado e alle classi III – IV e V della scuola primaria.
Non si propone la formazione dell’attore o la semplice messa in scena di un testo, che rimarrebbe un’esperienza, pur piacevole, ma fine a se stessa: è inteso, invece, come un mezzo per migliorare il rapporto con se stessi, per abilitare al lavoro di gruppo e per crescere nell’accettazione di sé e degli altri nel confronto reciproco.
Il laboratorio teatrale, inteso come forma interattiva di linguaggi diversi: verbale, non verbale, mimico, gestuale, musicale, si configura come prezioso strumento formativo multidisciplinare e interdisciplinare
Inoltre attraverso il teatro si potenzia e si accresce notevolmente l'autostima, la disinibizione e la creatività dei ragazzi, vengono resi protagonisti degli avvenimenti scenici. Come il gioco li aiuta a scoprire e a conoscere nuovi aspetti della propria personalità, così le attività teatrali sviluppano la relazione con se stessi e con gli altri e costruiscono e rafforzano l’identità della persona.
Al termine del laboratorio è previsto un importante spettacolo conclusivo nel quale sono utilizzati e proposti i risultati ottenuti nel laboratorio. 



Progetto FORMAZIONE GENITORI

Nell’Istituto Comprensivo  “Marcantonio Barbarigo” la formazione dei genitori è particolarmente curata  a tutti i livelli: umano, culturale e religioso.
Tra i temi trattati negli ultimi anni scolastici ricordiamo:
[*]           insieme per educare, per cercare una collaborazione nel difficile compito educativo;
[*]           Il cyber – bullismo nelle scuole, per aiutare I genitori  a educare  i figli digitali nativi, che vivono sulla rete e con la rete come fosse un prolungamento del loro corpo.
 
Quest’anno la  formazione-genitori  prosegue il suo cammino con la guida esperta e stimolante di S.E. Mons. Emidio Cipollone, vescovo di Lanciano e Ortona ed è incentrata sul tema famiglia.
Pubblichiamo il calendario degli incontri:
24 ottobre 2014
La famiglia è dono di comunione
 
09 Novembre 2014
Incontro nazionale, Roma
 
19 dicembre 2014
In famiglia si vive la complementarietà e la condivisione
 
18 gennaio 2014
Incontro nazionale,  Napoli
 
30 gennaio 2015
In famiglia si vive la corresponsabilità e
la compresenza
 
20 Febbraio 2015
L’incarnazione di Cristo è per gli sposi la via unitiva
 
08 Marzo 2014
Incontro nazionale ,Roma
 
20 marzo 2015
La Paqua e la Pentecoste sono per gli sposi
la “via oblativa”  e  la  “via effusiva”
 
Orario: 18. 00—20.00

Ritiri Spirituali in occasione della Pasqua

In preparazione alla Santa Pasqua la scuola propone agli alunni della scuola secondaria di I° grado la partecipazione a un ritiro spirituale presso la Chiesa parrocchiale di S. Ilario di Poitiers.
Il parroco don Nicola Colangelo con un suo confratello, in modo attraente, prepara i ragazzi e amministra loro il Sacramento della Riconciliazione.

Viaggi di Istruzione

La scuola considera i viaggi di istruzione, le uscite didattiche, le visite guidate a musei,  a mostre, a manifestazioni culturali, e partecipazione ad attività teatrali, parte integrante e qualificante dell’Offerta Formativa perché rivestono un ruolo importante nella formazione degli alunni, danno l’opportunità di approfondire sul campo i temi trattati in classe e ampliare le conoscenze.
L’attività fuori classe, poi, è anche un momento privilegiato per la socializzazione.